Chi Siamo

Noi siamo il C.E.A.S. (Centro Educazione Alla Sostenibilità) della Romagna Faentina, un CEAS intercomunale accreditato alla Regione. I comuni che ne fanno parte sono: Brisighella, Riolo Terme, Castel Bolognese, Casola Valsenio, Solarolo e infine Faenza, l’ente capofila. Il CEAS sono sotto la responsabilità del Dott. Marco Valtieri e ed il coordinamento del Dott. Gian Paolo Costa.

I CEAS per la mobilità sostenibile

Da più di 20 anni la Regione Emilia-Romagna promuove e sostiene lo sviluppo di una rete regionale di Centri di educazione ambientale e alla sostenibilità (CEAS). Nata in tutta la regione a partire dai primi anni ’80, la rete si è evoluta in termini di specializzazioni e competenze. Sono struttyre specializzate nelle attività formative sulle tematiche legate all’ambiente e alla sostenibilità. Organizzano progetti che coinvolgono adulti e bambini in attività di educazione, comunicazione e partecipazione legate alla promozione della sostenibilità sul territorio e stili di vita più responsabili.

Dove sono

I 36 CEAS sono distribuiti in tutto il territorio dell’Emilia-Romagna, clicca sui diversi punti arancioni per essere indirizzato al sito del territorio:

mappa della romagna faentina

Ceas Romagna Faentina Ceas Ravenna Ceas Bassa Ravenna Comune Forlì Cesena Parco Nazionale FC Centro Ceramiche Valmarecchia Parco Simone Ferrara Geolab Imola Comune Bologna Ente Parchi Villa Ghigi Università Verde Bologna Camina Comune Persiceto Bosco Frattona Nonantola Marano sul Panaro Sassuolo Carpi Modena Modena Albinea Ligonchio Reggio Emilia Colecchio Parma Fiorenzuola Monticelli Piacenza

I CEAS svolgono diversi compiti che riguardano principalmente l’ambiente e la sostenibilità di essa. Promuove l’educazione nelle scuole, l’informazione con il cittadino e collabora con gli altri CEAS dell’Emilia Romagna e altri enti/settori (Geolab onlus, Ass. La Lucertola, Museo della Civiltà Palustre…) per raggiungere un obiettivo comune.

Progetto Educativo

  1. Promuovere l’educazione e la didattica attraverso le scuole;
  2. Momenti informativi rivolti alle cittadinanze in casi ordinari e straordinari;
  3. Promuovere la conoscenza e la valorizzazione culturale, etnografica e naturalistica del territorio;
  4. Rendere disponibili informazioni frutto di monitoraggio dei principali indicatori ambientali;
  5. Promuovere uno stile di vita coerente con la sostenibilità.

Festa associazioni

Modalità di Lavoro

  1. Privilegiare il contatto diretto tra operatori e utenti;
  2. Produrre sussidi informativi cartacei e multimediali legati alle realtà locali;
  3. Attivare e coordinare percorsi di consultazione della cittadinanza su tematiche socio-ambientali;
  4. Analizzare le diverse iniziative proposte e predisporre feedback nell’ambito scolastico attraverso schede da compilare dai giovanissimi utenti.

Ultimi Progetti

  1. Progetto “Piedibus” con il Comune di Cesena;
  2. Progetto “Lamone Bene Comune”, coordinato dal Comune di Bagnacavallo;
  3. Progetto “Qualità dell’Aria” come interlocutore diretto della Regione.