Lòm a Mêrz

Anche quest’anno,nell’ambito del progetto regionale LAMONE BENE COMUNE, coordinato dall’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo con la partecipazione dei CEAS territorialmente coinvolti, si proporranno Fuochi a Marzo lungo il corso del “fiume di Faenza”.

Nello specifico Lòm a Mérz saranno accesi sabato 2 marzo alla Colla di Casaglia (info tel. 055.8402810), presso l’Azienda Agricola Ceroni Neri in via Formellino 86/78 (info tel. 340.1481417) e presso Ca’ Sgnurèna (info tel. 328.0134687), la casa·museo di Valeriano Tassinari in via Accarisi (sotto ilponte in ferro sul Lamone della linea ferroviaria Faenza-Ravenna). Segnalando la propria partecipazione con tre giornidi preavviso sarà possibile brindare, mangiando qualcosa, alla imminente primavera: quella astronomica ha inizio con l’equinozio di primavera, che quest’anno siverific herà il20 marzo alle ore 22,58.

A Faenza hanno luogo periodici incontri del Tavolo dell’Ambiente attivato dalla locale Consulta faentina delle Associazioni di Volontariato, ai quali sono invitati a partecipare icittadini, associati o meno, che intendano contribuire con idee ed attività sul campo alla realizzazione diquesto importante progetto. Quello di attivare una via di comunicazione Appennino-Faenza-mare slow by bike, cioè ciclistico-lenta, che affianchila linea ferroviaria Faentina. Un sistema integrato treno+bici per attraversare e visitare i territori della Romagna Faentina e della bassa Romagna rappresenterebbe una importante risorsa turistica ua impatto ambientale O”, spendibli e in Itala ein tutt’Europa.

Azienda Agricola Ceroni Neri in via Formellino 86/78 (info tel. 340.1481417)

 

Casa·museo di Valeriano Tassinari, via Accarisi, Faenza

 

Categoria: Eventi, News. Pubblicato il 22 febbraio 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*